Lo spirito del Natale – vlog #11

Schermata 2017-01-13 alle 16.40.47
VLOG

Vi ricordate i Natali di quando eravamo piccoli?
Le emozioni che provavamo?
I brividi per tutto il corpo.
Il mix di paura e attesa che avevamo la sera del 24 quando ci infilavamo sotto le coperte
Per poi svegliarci e trovare tutti i doni sotto l’albero?
Il gran cenone in famiglia con i nonni e gli zii tutti rigorosamente con qualcosa di rosso in dosso.

Le luci e la bellezza dell’albero di natale della nonna, la mia realizzava ogni anno un addobbo diverso realizzato con le sue mani, era una sarta dalle mani d’oro.

E la curiosità? Vi ricordate la curiosità che avevamo di andar a leggere, tra i tanti pacchetti presenti, il nostro nome? Io li contavo e facevo a gare con mio fratello a chi ne trovava di più.
Tutto era magico.
Io credevo a Babbo Natale.
Tanto.
E non ho mai smesso di crederci.
E voglio ringraziare i miei genitori per non aver mai fatto assopire questo sentimento.
Ci hanno sempre ricordato che lo spirito del Natale deve vivere dentro di noi, anche se i nostri occhi hanno una visione adulta, il nostro cuore può restar bambino per sempre.

Questo è il primo vero Natale per mio figlio.
Ha 2 anni e finalmente inizia a capire chi è Babbo Natale, cosa fa e dove vive, che gli porterà dei doni, solo se farà il bravo.
Abbiamo fatto l’albero, e il presepe, e faremo nascere Gesù Bambino.
Il regalo più bello che possiamo fargli è passargli la meraviglia dello spirito del Natale.
Fargli provare tutte quelle belle emozioni che abbiamo vissuto noi da piccoli, rendere magico e speciale questo periodo, fargli arrivare quel formicolio, quei crampetti allo stomaco dettati dalla euforia e dalle emozioni.
Questo è il mio regalo per i prossimi anni della mia vita a mio figlio.
L’unico vero regalo che conta.

BUON NATALE A TUTTI VOI!


Seguimi su:
Facebook: @thewalkingdadstory
Instagram: @thewakingdadstory
Twitter: walkingdadstory
Website: www.thewalkingdad.it
Mail: thewalkingdadmail@gmail.com

2 thoughts on “Lo spirito del Natale – vlog #11

  1. Ciao Giovanni,

    ho visto l’articolo su Millionaire, sono un papà come te e mi sento decisamente walkingdad!

    Io anche mi do da fare per aiutare noi genitori ad andare avanti ecco il link di un hackaton che ho vinto di recente http://talentgarden.org/2016/12/06/la-rivoluzione-baby-care-parte-dal-passeggino/

    Mi piacerebbe rimanere in contatto con te anche perchè per i nostri prodotti avremo bisogno di testimonial credibili nel futuro, magari le nostre strade si incroceranno.

    Aggiungimi su linkedin e in bocca al lupo.

    Ferdinando Ciaravolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *