LA MUSICA IN CASSETTE IN VIAGGI D’ESTATE

Interminabili viaggi in macchina, seduto dietro mio padre, mia madre dormiva, mio fratello guardava il mondo ed io di fianco al finestrino con lo sguardo rivolto all’infinito dalla nostra Citroen