LASCIARSI O STARE INSIEME PER I FIGLI? – A cura di GRAVIDANZA AMORE ED EMOZIONE

settori-genitori-separati
BLOG

Sempre più famiglie decidono di separarsi ponendo fine al rapporto di convivenza o al matrimonio (i dati istat 2016 non sono affatto rassicuranti,circa 50.000 italiani l’anno si separano/divorziano).

La principale preoccupazione si rivolge ai figli,ignari e senza colpe che sono destinati ad essere catapultati in una centrifuga emozionale,non a caso le domande dei genitori sono pressoché le medesime:

– ASPETTIAMO CHE I FIGLI CRESCANO?

– CI SPARIAMO IN CASA,SENZA FARGLI NOTARE NULLA?

-SE VOGLIAMO BENE A NOSTRO FIGLIO,DOVREMMO RESTARE INSIEME? Queste domande,condite da sensi di colpa e spirito di protezione,sono le più rimbombanti e comuni.

Facciamo un minimo di chiarezza e partiamo dal presupposto che ogni bambino ha il diritto di crescere in una famiglia unita e serena,ma se la realtà è ben diversa e i genitori non sono più complici,sopravvivono con scarsa comunicazione e ancor peggio instaurano dinamiche basate su ripicche e liti,è fondamentalmente ricordare che i bambini hanno in primis il sacrosanto diritto di vivere in un ambiente amorevole e favorevole allo sviluppo emotivo.

Esporre i bambini ad un clima ostile,conflittuale,in cui il litigio è di prassi,crea più problemi di quanti ne crei la disgregazione dei genitori.

Purtroppo per quanto doloroso,è bene ricordare che spetta ad entrambi i genitori evitare situazioni potenzialmente dannose e distruttive che si creano

all’ interno di una casa dove non sussiste amore e rispetto.

In poche parole,separarsi è una forma di tutela per ogni membro della famiglia,indipendentemente dalle cause è sempre consigliato un aiuto esterno,appoggiandosi ad un terapista o un mediatore famigliare che aiuti mamma e papà ad accettare il fallimento di coppia con consapevolezza,trovando la chiave per una sana comunicazione che permetta al figlio di vivere questa transizione con la maggior tranquillità possibile.

 

Alla luce di questo,lo staff di GRAVIDANZA AMORE ED EMOZIONE vi augura di riuscire a coltivare un amore di coppia nutrendo il rapporto quotidianamente,ma se questo non riuscisse fate tesoro dei consigli sopra riportati.

 

di Barbara Pedretti

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *