11.9.01: Io ricordo dov’ero, e tu?

  Era pomeriggio presto, ricordo il dolore al sedere per via del sellino della bicicletta, le gambe spingevano e i piedi schiacciavano sui pedali. Sentivo il vento toccare le guance.