Il 2018 a colori

Il mio 2018 si dipinge di te, che mi hai reso di nuovo padre, che mi riempi le giornate di sorrisi diversi, di sguardi d’amore, che hai colorato la mia vita di fucsia e di rosa, di bambole e peluche, di body e gonnelline, di scarpette e carezze.

Un anno ricco di momenti stupendi tra noi quattro, di nuove conquiste e scoperte fatte da Ludovico, perché con l’arrivo della sorellina molte dinamiche, volente o nolente, sono cambiate e lui ha saputo rispondere alla grande, confermandosi un bimbo attento, intelligente e osservatore, non sono mancate le incursioni gelose, ma i mille baci che da sovrastano di gran lunga le monellerie.

365 giorni pieni di vita con Annarita, in ultimo, ma non ultima, mano nella mano, nel percorso più bello che la vita puoi donarti, quello genitoriale, dove ogni giorno impari qualcosa, pensi a ciò che fai e se lo fai e se è la cosa giusta e credo che se lo si fa per amore è sempre la cosa giusta.

Grazie 2018, sei stato un anno protettivo, sorprendente, difficile a tratti (ci siamo difesi bene) ma pieno di vita e pieno come la mia panza a fine feste natalizie.

Ora mettiamoci in posa famiglia e scattiamoci questa foto ricordo in memoria di questo anno che sta per andare via.

Cheeeeese!

(Ecco, ora tocca voi dire chi rappresenta chi, in questa foto)

#thewalkingdadstory #lafinedellanno #ciao2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *