Il vero miracolo di Natale

img_1101.jpg
BLOG

Il vero miracolo di Natale, a parte il suo significato religioso, è il miracolo infantile, che sa trasformare l’ingenua esile bugia che nascondiamo noi genitori dietro l’immagine di Babbo Natale e della Befana, nella promessa di un mondo buono e gratificante. Per i bambini Babbo Natale è il simbolo non soltanto della generosità, ma di una sicurezza più grande di qualunque regalo che noi genitori possiamo fargli, il nostro amore, la nostra presenza.

Hanno ragione dunque a voler credere che, almeno uno o due giorni all’anno, il mondo incantato, il paradiso perduto dell’infanzia, possa essere riconquistato almeno per finta, almeno per poche ore e tornare a viverlo.

Alle volte la realtà la detesto, perché mi obbliga a rinunciare alle mie fantasie e dare sfogo all’angoscia e ai pensieri, per fortuna ci sono i miei figli che stanno vivendo questa bella fase del vivere lo spirito natalizio sempre e comunque, fino a quando vorranno crederci, sarò al loro fianco per credere insieme a loro e ricordarmi, ricordarci, che c’è sempre tempo per non arrendersi alla magia, alle fate, all’angelo custode, a Babbo Natale e ad una vecchietta che porta dolci e carbone.

Grazie Natale, ci vediamo l’anno prossimo, perché come dice la storia: l’epifiania tutte le feste porta via.

A presto.

#thewalkingdadstory

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *