LE PAROLE SONO IMPORTANTI 

Perché chiamarlo “miao-miao” invece di gatto?

Perché chiamarlo “bau-bau” invece di cane?

Perché dire “brum-brum” invece di macchina?

Perché dire “gnam-gnam” invece di pappa?

Perché dire “pupù” invece di cacca?

È linguaggio, baby. È tutto qui.

Parto da questi esempi per ragionare su un approccio che, molto spesso, abbiamo con i nostri figli, soprattutto quando sono piccoli e ancora non parlano. Non parlano, vero, ma capiscono tutto e si stanno preparando a farlo. E allora chiamiamo le cose, gli animali, gli oggetti, le persone, con il loro nome. Sin da subito.
Proviamo a dire gatto e non miao-miao per intenderci. Perché miao-maio è il verso, ma non il nome, brum-brum è il rumore ma non il nome. Sforziamoci a parlare correttamente e per bene con i nostri figli, loro ci seguono, ci imitano, ci ascoltano, ci osservano, nei gesti, nei modi e nel linguaggio per l’appunto. Siamo noi la chiave principale del loro lessico, dei vocaboli, il volano della loro crescita educativa. Sta a noi essere attenti a questi piccoli aspetti, ma molto importanti. Distinguiamo suoni e parole, anche se quest’ultime emettono già suoni a seconda di come le pronunciamo e con che tono le utilizziamo. Sensibilità, e tatto, ai suoni linguistici formano interazione, le parole diventano simboli che portano dei significati, che rappresentano degli oggetti e vanno chiamati con il loro nome, perché aiutano a comunicare, a trasmettere dei messaggi, e capiranno che molte parole che utilizziamo si riferiscono a degli oggetti. Parliamo ai nostri figli, non smettiamo mai di farlo, anche se sembra che non ci ascoltino, noi continuiamo, perché così riusciremo a condurli verso un grado di attenzione più alto al linguaggio specifico e comprendere il modo in cui stanno crescendo. Basta poco, semplicità, alle volte ci perdiamo in un bicchiere di “glu-glu-glu”, ehm, di acqua. Appunto. 😉

seguimi anche su Instagram #thewalkingdadstory

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *